Export e Moda: le scarpe made in Italy abbattono la crisi

Export e Moda: le scarpe made in Italy abbattono la crisi

La moda italiana per la sua eleganza, qualità e accuratezza nella realizzazione è amata in tutto il mondo. Le calzature made in Italy sono un punto di riferimento per gli stilisti e le aziende estere. La loro capacità di coniugare stile, design originale e materiali pregiati è in grado di dettare le tendenze moda di ogni stagione e di essere desiderate dai clienti in tutto il mondo. Il settore delle calzature made in Italy è riuscito a superare la crisi degli ultimi tempi grazie all’internazionalizzazione e l’esportazione. America, Cina, Russia e altri paesi sono tra quelli che più di altri scelgono di indossare le calzature italiane e che sono affascinati dalle tecniche artigianali con cui vengono prodotte. E se pensate che solo le donne hanno la passione delle nostre calzature vi sbagliate, anche gli uomini sono attratti dall’odore dei pellami pregiati, dalla loro morbidezza e comodità, come dimostrano le elevate richieste da parte dell’estero.

Elegante, sportiva o casual ogni scarpa viene ideata per essere anticonvenzionale ed accompagnare chi la indossa in ogni momento della giornata, dimenticandola di averla ai piedi. Dai personaggi famosi, ai politici ed alle persone comune comprare calzature made in Italy è un lusso a cui molti non rinunciano, come dimostrano i numeri legati all’export, che hanno registrato un incremento delle vendite straordinario.

Il fascino indiscutibile del design e dello stile delle calzature italiane all’estero è frutto di un impegno continuo di piccole e medie aziende che ogni giorno cercano di creare manufatti unici, in cui ogni cucitura e piccolo dettaglio viene effettuato con cura, coniugando abilità artigianali a tecniche produttive moderne al fine di produrre una scarpa che risponda alle esigenza di chi la vive e che conservi le sue qualità nel tempo.