Investire in Iran: un’opportunità di business per aziende e privati

Investire in Iran: un’opportunità di business per aziende e privati

Pochi giorni fa, il presidente iraniano Hassan Rohani si è recato in vista in Italia per intraprendere un percorso volto all’apertura di un canale commerciale tra l’Italia e appunto l’Iran.

Gli incontri con il Premier Matteo Renzi e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sono stati molto proficui, come emerso dalle parole dello stesso Rohani. Dalle dichiarazioni del Presidente, infatti, in occasione della conferenza stampa con i giornalisti a conclusione degli incontri è chiaramente emersa la volontà di avviare una partnership molto interessante per entrambe le parti.

Investire in Iran: il punto della situazione

Secondo il Presidente Hassan Rohani gli spazi vuoti da colmare sono davvero molti e gli accordi che saranno siglati dovranno consentire a tutti di ottenere ottimi risultati sia nel breve che nel lungo periodo.

L’Iran esce da un periodo piuttosto complesso dal punto di vista geo-politico, complici anche le trascorse sanzioni che hanno rallentato la crescita di un territorio che ha un potenziale davvero molto alto. Non resta, quindi, che concretizzare tutte quelle opportunità che, per il momento, sono tali solo in potenza.

Inoltre, Rohani ha voluto sottolineare il fatto che l’Iran, in passato, ha già avuto occasione di collaborare con l’Italia e che vi è piena fiducia nell’operato di un Paese che ha sempre dato dimostrazione di essere in grado di dare forma a grandi imprese. In buona sostanza, ad aver consentito all’Iran di affacciarsi nuovamente al mercato globale è stato il cosiddetto accordo sul nucleare. Per tale ragione, sono già attivi canali grazie ai quali avviare trattative volte ad investire in Iran.

Make Italy: in arrivo la prima missione in Iran

Intraprendere ed approfondire nuove relazioni commerciali in Medioriente: questa la tematica affrontata nell’ Iran Business Forum a cui ha preso parte Make Italy, tenutosi a Roma lo scorso 26 gennaio.

L’incontro, organizzato da Confindustria insieme all’Ambasciata della Repubblica Islamica dell’Iran in Italia e all’Agenzia ICE in collaborazione con i Ministeri degli Affari Esteri e delle Cooperazione Internazionale e dello Sviluppo Economico, oltre la presenza del presidente Hassan Rohani ha visto la partecipazione di altri importanti esponenti tra cui: Riccardo Monti, presidente dell’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane; Giorgio Squinzi, Presidente di Confindustria; Abbas Ahmad Akhoundi, ministro iraniano dei Trasporti e dell’edilizia abitativa; Massimo Rustico, Ministro Plenipotenziario.

Il meeting, dunque, ha confermato che i settori in cui investire sono decisamente numerosi ed interessanti per entrambi le parti e l’idea che possano aprirsi nuove opportunità di business ormai non è più solo un’ipotesi.

A questo proposito, dunque, è fondamentale fare presente che Make Italy, attiva da sempre nel fornire assistenza a tutte le aziende italiane che intendono approcciarsi con l’internazionalizzazione dei propri prodotti e/o servizi, ha già preso contatti con alcuni dei più importanti operatori locali.

A breve, infatti, Make Italy organizzerà anche una missione imprenditoriale in Iran per consentire a tutti gli investitori di conoscere il territorio e di toccare con mano una delle realtà più promettenti del Medio Oriente.

Al momento, l’azienda ha anche siglato un accordo con studi legali e di consulenza italiani che operano in Iran ed ha avuto occasione di confrontarsi con l’Ambasciata, con alcuni funzionari della Banca Centrale dell’Iran e, soprattutto, con il Ministero dello Sviluppo.

Come è facile intuire, si tratta di un’opportunità davvero molto interessante per tutte le aziende che sono interessate ad esportare il proprio know-how oltre che i propri prodotti e/o servizi all’estero. Quello iraniano è un mercato nuovo e quasi del tutto inesplorato che, senza dubbio, consentirà all’economia interna di raggiungere la ripresa ancora più rapidamente.

Quella che si sta scorgendo all’orizzonte è un’occasione imprescindibile per poter guardare al futuro con speranza e fiducia. Che l’export fosse la strategia vincente per rilanciare l’economia era chiaro da molto tempo, l’apertura dell’Iran nei confronti di una collaborazione reciproca e duratura con l’Italia, però, rende tutto ancora più semplice oltre che estremamente interessante.

Make Italy ha l’anelito di offrire un’opportunità a tutte le imprese che intendono avvicinarsi ad un mercato in espansione e di esportare in ogni parte del mondo quello stile italiano che tutti ci invidiano.

Sei un’azienda interessata ad avviare relazioni commerciali in Iran? Richiedi maggiori informazioni contattandoci al seguente indirizzo: estero@makeitalyselection.com.